Smart City d’Italia: benefici e comfort per il turismo

La smart city diventa punto di riferimento anche per il settore del turismo, sfruttando tecnologie e servizi digitali per andare incontro alle necessità di cittadini e turisti. Vediamo quali sono le caratteristiche dello smart tourist e quali benefici una città intelligente è in grado di offrire ai visitatori.

Le caratteristiche di una smart city

Sempre più spesso si sente parlare di smart city, la nuova frontiera delle città intelligenti del futuro, ma cosa si intende esattamente per smart city? Una città intelligente unisce servizi e tecnologia, riesce a gestire le risorse del territorio in modo innovativo, con un focus mirato sulla sostenibilità energetica e ambientale. La smart city è caratterizzata dall’impiego di tecnologie IoT e da una gestione innovativa della città con l’obiettivo dichiarato di migliorare la vita dei suoi cittadini.

La persona è infatti messa al centro di un processo di rivoluzione urbano che abbraccia ambiente, energia, trasporti e infrastrutture, dove la digitalizzazione fornisce nuovi strumenti per vivere in modo completamente nuovo lo spazio urbano, sia da cittadini che da turisti. Le nuove tecnologie, infatti, offrono la possibilità di sviluppare e implementare servizi in grado di rispondere sempre meglio alle esigenze e alle necessità di tutti, anche di chi si trova in visita. La città intelligente si pone dunque come punto di riferimento anche per il settore del turismo, offrendo anche ai turisti la possibilità di vivere la città in modo sempre più smart.

Smart City d'Italia

Le smart city si pongono come destinazioni innovative e all’avanguardia per quanto riguarda i servizi, l’accessibilità e la digitalizzazione, sempre con un occhio di riguardo nei confronti di ambiente e risparmio energetico.

Sostenibilità ed efficienza energetica risultano sempre più importanti anche all’interno delle abitazioni. Per questo, molti fornitori del mercato libero mettono a disposizione dei loro clienti offerte green luce e gas, ovvero l’energia viene prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili.I consumatori, a loro volta, assumono atteggiamenti ecosostenibili. Sono sempre di più i cittadini che decidono di rendere la proprio casa Smart (Smart Home); installano quindi un impianto domotico che consente di gestire e monitorare tutti gli apparecchi da remoto, riducendo così gli sprechi energetici. Se si necessita di una connessione domestica, per sfruttare al massimo le potenzialità della propria smarthome, è sufficiente confrontare le migliori offerte fibra presenti sul mercato, verificare la copertura internet all’interno della casa e sottoscrivere la tariffa prescelta.

Quando si trasloca in una nuova abitazione, dopo aver effettuato le pratiche per avere l’energia in casa (se il contatore è presente e attivo, è sufficiente contattare il fornitore e fare richiesta per una voltura luce e gas) si può pensare di installare un impianto domotico.

Smart city, quali i vantaggi per il turismo

Nell’ambito del turismo una città diventa intelligente qualora disponga degli strumenti adatti a intercettare le esigenze e le necessità dei turisti in visita, rendendo semplice e intuitiva la fruizione dei servizi, soprattutto quelli legati al mondo della cultura, sfruttando al meglio I mezzi di comunicazione. L’obiettivo dichiarato è la valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale, favorendo la tempo stesso le imprese locali: per farlo utilizza diversi strumenti tecnologici, dai social network all’intelligenza artificiale.

A parlare per primo di smart tourism per questi modelli di città è stato Germann Molz Jennie, ricercatore presso il dipartimento di Sociologia del College Holy Cross in Massachusetts, che individuò quattro parametri fondamentali:

  • utilizzo di apparecchi smart, necessariamente mobili e connessi a internet, capaci di geolocalizzazione geografica e di utilizzo di informazioni con App e QR-Code;
  • utenti co-produttori attivi e non semplicemente consumatori;
  • interazione attivo-comunicativa con la popolazione locale o con altri turisti presenti nella destinazione;
  • adesione ponderata alla consapevolezza verso la società ospitante e miglioramento della sostenibilità in campo sociale e ambientale.

In una smart city non basta offrire un servizio di qualità ma è necessaria una progettazione a 360° dell’esperienza turistica. In questo senso, gioca un ruolo fondamentale l’utilizzo delle moderne tecnologie con le quali è possibile realizzare musei multimediali, o esperienze virtuali. La presenza di reti wifi gratuite permette a tutti i turisti di accedere a informazioni e servizi messi a disposizione dall’amministrazione locale, con l’obiettivo di fornire sempre una risposta ad ogni esigenza.

benefici e comfort per il turismo

La tecnologia al servizio dello smart tourism

Le città intelligenti, ad esempio, possono offrire ai visitatori appositi portali e siti web da cui attingere tutte le informazioni necessarie alla visita del luogo, con aggiornamenti in tempo reale sull’offerta culturale, sui monumenti e le attrazioni della città, ma anche sul sistema di trasporto pubblico, le postazioni di bike e car sharing, facilitando così lo spostamento all’interno della città. In questo senso, risulta importante la creazione di app dedicate al turismo, dove è possibile rintracciare tutte le informazioni necessarie, quali alloggi e servizi di prima necessità, fornendo inoltre la possibilità di acquistare biglietti, prenotare visite culturali e molto altro ancora.

Grazie alla realtà aumentata i turisti hanno la possibilità di visitare luoghi diversi, ottenendo informazioni e curiosità in modo interattivo, mentre lo sviluppo dell’intelligenza artificiale permette di interagire in modo più immediato con il pubblico, sfruttando ad esempio gli assistenti virtuali. Sempre più diffuse sono infatti le mappe interattive o le guide turistiche virtuali, che possono essere consultate direttamente tramite smartphone, permettendo un accesso sempre più facile a informazioni e curiosità del patrimonio culturale e artistico.

La tecnologia rappresenta dunque la spinta principale per il turismo nelle smart city,un settore particolarmente importante per il panorama italiano, in grado di favorire la crescita economica e urbana delle singole città.

Lascia un commento