Cosa fare quando a tuo figlio non piace il suo insegnante

Indice

I genitori spesso hanno difficoltà a sapere come gestire i sentimenti negativi dei propri figli nei confronti di un nuovo insegnante, soprattutto se il loro bambino mostra riluttanza a interagire con l’insegnante e i compagni di classe. Sebbene possa essere frustrante vedere tuo figlio lottare, è importante non reagire in modo eccessivo quando a tuo figlio non piace il suo insegnante.

È importante considerare che potrebbe essere solo un segno che tuo figlio ha bisogno di più tempo per adattarsi al cambio di classe/insegnante o potrebbe anche significare che sta lottando per essere accettato. Insieme a questo, dovresti prendere nota del fatto che alcuni bambini potrebbero semplicemente reagire negativamente a nuove persone e insegnanti perché non si sa cosa abbia causato la sensazione negativa. Potrebbe essere qualcosa di veramente semplice e piccolo. Quindi, se a tuo figlio non piace il suo insegnante, ecco 8 cose che puoi fare per far passare la tempesta.

Non essere invadente

Non è raro che i genitori sentano il bisogno di essere “invadenti” con il proprio figlio e fargli piacere il proprio insegnante. Tuttavia, questa potrebbe essere vista come una cattiva abitudine e creare più problemi in futuro. È importante rendersi conto che tuo figlio sta vivendo una situazione nuova e strana che potrebbe confonderlo e travolgerlo. Sono anche giovani solo una volta e sperimenteranno questo cambiamento molte altre volte nel corso della loro vita. Non è una buona idea costringere tuo figlio ad amare il suo insegnante. A volte un approccio laissez-faire può essere il migliore. Se non ne fai un grosso problema, potresti essere sorpreso di scoprire che alla fine gli piace il loro insegnante – qualcosa che ho sperimentato in prima persona!

Trova un terreno comune

Prima di iniziare a provare a convincere tuo figlio che gli dovrebbe piacere il suo insegnante, cerca di trovare un terreno comune con lui. Questo potrebbe essere semplice come trovare un’attività che piace a entrambi o che hanno in comune che possa rendere tuo figlio affettuoso con loro. Quindi questo potrebbe essere uno sport che piace a entrambi, l’amore per la scienza o la lettura. Qualunque sia il minimo comune denominatore che riesci a trovare. Trovando un terreno comune, mostrerai a tuo figlio che il suo insegnante non è così inaffidabile come pensa e che potrebbe anche avere qualcosa in comune.

Parla dei sentimenti di tuo figlio

Quando tuo figlio mostra riluttanza a interagire con il suo insegnante, prova a parlare con lui dei suoi sentimenti. Il modo più rapido per far piacere a tuo figlio qualcuno è capire i suoi sentimenti. Se a tuo figlio non piace il suo insegnante, prova a parlare con lui dei suoi sentimenti. Il modo più rapido per far piacere a tuo figlio qualcuno è capire i suoi sentimenti. Sebbene sia importante non reagire in modo eccessivo quando tuo figlio mostra antipatia per un nuovo insegnante, è anche importante farlo sentire ascoltato. Puoi farlo dando loro un orecchio in ascolto mentre cerchi di rimanere il più neutrale possibile nella tua risposta.

Rendi le cose divertenti per la scuola

Se a tuo figlio non piace il suo insegnante, cerca di concentrarti sulle cose che gli piacciono della scuola. Dopo averli ascoltati, cerca di indirizzarli verso cose positive della loro giornata in modo che non vengano coinvolti in una spirale di negatività. Prova a trovare altri modi per creare forme positive di associazione con l’ambiente scolastico, come invitare i loro amici per un appuntamento dopo la scuola. Pensa ai modi in cui puoi incoraggiare nuove connessioni con insegnanti e compagni di classe. Incoraggia tuo figlio a partecipare a club o attività a cui non partecipa o ad altre attività extrascolastiche correlate ai suoi interessi.

Conclusione

Ci sono molte ragioni per cui a un bambino non piace il suo insegnante. Mentre in parte potrebbe essere dovuto al fatto che tuo figlio è giovane e ancora immaturo nella sua capacità di elaborare i propri pensieri e sentimenti in un modo più sofisticato, potrebbe anche essere un’indicazione che tuo figlio ha bisogno di più tempo per adattarsi al cambiamento. Se tuo figlio mostra riluttanza a interagire con il suo insegnante, cerca di non essere invadente o di fargli piacere. Spesso il tempo è tutto ciò che serve. Nel frattempo, cerca di trovare un terreno comune con loro e parla dei loro sentimenti e trova modi per creare associazioni positive con la scuola per compensare eventuali emozioni negative che potrebbero provare. T

CONDIVIDI
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on reddit
Share on tumblr
Share on telegram
Share on whatsapp