Cosa causa la pancreatite canina nei cani

Sia che il tuo amato compagno canino sia appena uscito dall’infanzia o si stia avvicinando rapidamente ai suoi anni d’oro, può essere influenzato da varie condizioni mediche, problemi o malattie. Che si tratti di una malattia ereditaria come allergie, displasia dell’anca/gomito, tumori ereditari e ipotiroidismo, o una malattia senza sesso, età o predisposizione di razza come la displasia dell’anca canina o la pancreatite canina.

Quest’ultima è una condizione comune nei cani, con pancreatite prevalente nel 34% della popolazione canina americana. Tuttavia, quando il nostro amico peloso riceve per la prima volta la diagnosi, può mandare i nostri cuori a correre per le colline e uno sciame di domande bombarda i nostri cervelli.

Da quali sono i sintomi della pancreatite nei cani a ciò che causa la pancreatite nei cani? Può essere difficile concentrarsi sul porre una domanda prima di rispondere a un’altra. Quando il tuo cane è malato, vuoi risposte veloci, motivo per cui abbiamo prodotto questo articolo rispondendo ad alcune delle domande frequenti più comuni sulla pancreatite nei cani in modo da avere una migliore comprensione di questa condizione e come supportare il tuo amico peloso durante tutto ciò .

Cos’è la pancreatite canina?

A meno che tu non sia un veterinario o un professionista medico, è improbabile che tu abbia incontrato il termine “pancreatite canina” fino al fatidico giorno in cui il tuo compagno canino è stato diagnosticato per la prima volta. Quindi, se hai girato la testa di lato e aggrottato la fronte per la confusione su questa rivelazione, spiegheremo prima cos’è la pancreatite nei cani.

La spiegazione medica della pancreatite nei cani è semplice: “infiammazione del pancreas”. Tuttavia, come tutte le condizioni mediche, c’è di più di quanto sembri. Il pancreas è un piccolo organo dell’apparato digerente che rilascia enzimi che aiutano il processo digestivo.

Di solito, questi enzimi si attivano solo quando raggiungono l’intestino tenue, ma la pancreatite li fa attivare una volta rilasciati, causando danni al pancreas, ai tessuti circostanti e ad altri organi. Nei casi più gravi di pancreatite nei cani, gli enzimi possono iniziare lentamente a digerire il pancreas stesso, il che può essere doloroso per il tuo cane.

Quali sono i segni rivelatori di pancreatite nei cani?

Tipicamente, i cani hanno due tipi di pancreatite: acuta e cronica. A seconda della classificazione del tuo compagno canino, i segni rivelatori della malattia possono differire enormemente. Se il tuo cane ha una pancreatite acuta, potrebbe mostrare i seguenti sintomi:

  • Grave disidratazione
  • Vomito frequente
  • Mal di stomaco
  • Grave letargia
  • Problemi di coordinazione (shock e collasso)

Considerando che se il tuo cane soffre di pancreatite cronica, i sintomi potrebbero essere meno gravi, come i seguenti:

  • Attacchi di letargia
  • Diminuzione dell’appetito o riluttanza a mangiare
  • Dolori di stomaco
  • Vomito Occasionalmente

Se desideri saperne di più sui sintomi della pancreatite canina, considera di contattare il tuo veterinario locale in modo che possano spiegarli in modo più dettagliato. Oppure potresti condurre le tue ricerche utilizzando materiali di apprendimento online come quelli di Native Pet.

Principalmente un produttore di nutrizione e integratori per animali domestici, produce anche una serie di articoli utili rivolti ai proprietari di animali domestici che coprono una vasta gamma di argomenti, dalla pancreatite nei cani ai tipi di cibo che dovresti e non dovresti nutrire con il tuo cane. Prendi in considerazione la possibilità di visitare il loro sito Web per ulteriori informazioni e come potrebbero aiutarti a capire la pancreatite canina oggi.

Alcune razze hanno più probabilità di contrarre la pancreatite canina rispetto ad altre?

Come molte condizioni mediche nei cani, alcune razze sono più predisposte a contrarre la pancreatite canina rispetto ad altre, così come quelle che assumono farmaci specifici. Alcune delle specie più probabili a contrarre la pancreatite canina sono le seguenti:

  • Schnauzer nani
  • Cocker Spaniel inglesi
  • Minatare Barboncini
  • Yorkshire Terrier
  • Border collie
  • Boxer e molti altri.

Alcuni cani possono anche essere più inclini alla pancreatite canina a causa di determinati fattori come peso, età, sesso e farmaci che potrebbero già assumere. Ad esempio, la pancreatite canina è più comune nei cani e nelle razze di mezza età o anziani che sono in sovrappeso rispetto a un peso sano.

I farmaci possono anche svolgere un ruolo nella diagnosi della pancreatite canina, con trattamenti come chemioterapia, calcio, estrogeni, alcaloidi della vinca e alcuni antibiotici che aumentano il rischio di contrarre la condizione.

Qual è la causa principale della pancreatite nei cani?

Sebbene la pancreatite canina possa colpire qualsiasi razza di cane indipendentemente dal sesso o dall’età, si ritiene che la causa più probabile di pancreatite nei cani sia l’ingestione di un pasto grasso o l’iniezione di corticosteroidi. Il motivo più comune per la diagnosi è che il cane è entrato nella spazzatura e ha mangiato qualcosa che non avrebbe dovuto.

Nonostante l’insorgenza della pancreatite canina sia più che spontanea, ci sono una varietà di cause e fattori di rischio che possono aumentare la possibilità di un cane di contrarre la condizione prima, come un’indiscrezione alimentare, un grave trauma contusivo, malattie endocrine, obesità o predisposizione all’agente . Tuttavia, il più delle volte, la maggior parte dei casi di pancreatite canina è casuale. Scopri di più su altri comuni problemi di salute canina qui.