10 cose che penso dovresti sapere sulla fecondazione in vitro

Come la maggior parte di voi probabilmente avrà già visto, Jennifer Anniston ha recentemente reso pubblica la sua lotta con il trattamento della fecondazione in vitro e il tentativo di concepire, cosa che abbiamo ritenuto davvero ammirevole, soprattutto perché così tante persone soffrono in silenzio a riguardo.

Ho tre amici nella mia cerchia ristretta che attualmente stanno combattendo attraverso quelle che sembrano montagne russe infinite per la fecondazione in vitro e molte altre prima. Quindi, in omaggio a tutti coloro che attualmente stanno attraversando la fecondazione in vitro e tutto ciò che porta con sé nella tua vita, volevo condividere queste cose che dovresti sapere sul trattamento della fecondazione in vitro da Lara Solomon, fondatrice di Hoopsy che produce test di gravidanza cartacei ecologici al 99%.

All’età di 45 anni e single, Lara ha deciso che voleva provare ad avere un figlio. Quindi ha intrapreso una missione per cercare di rimanere incinta. Qui condivide 10 cose da sapere sulla fecondazione in vitro…

È meglio sapere cosa ti aspetta

Personalmente, prima di iniziare la fecondazione in vitro non pensavo davvero a quanto sarebbe stato difficile, emotivamente, finanziariamente, in termini di tempo o quanto richiedesse pensiero. Ho solo pensato: “beh, se voglio un bambino dovrò farlo, non ha senso stressarlo prima di iniziare”. Questo è un modo per farlo, ma in realtà dopo aver subito un giro di congelamento degli ovuli e due trasferimenti di embrioni, penso che sia meglio saperne di più prima perché poi puoi pianificare e prepararti.

È più costoso di quanto pensi

Il mio giro di congelamento delle uova è stato in Australia e mi è costato circa £ 5.000 dopo gli sconti del governo. Poi ho fatto i miei due trasferimenti in Spagna che costavano € 4.000 ciascuno, ma poi hai i farmaci, l’agopuntura – se scegli di farlo – (l’ho fatto la seconda volta), qualsiasi procedura aggiuntiva che raccomandano, esami del sangue privati ​​e scansioni. Poi se come me vai oltreoceano, c’è il viaggio che va avanti e indietro. Tutto sommato, per tutti i miei trattamenti, probabilmente ho speso circa £ 20.000.

Non c’è garanzia

La fecondazione in vitro è tutta una questione di speranza; sperando che tu rimanga incinta, ma non ci sono garanzie. Gli specialisti citeranno la possibilità di rimanere incinta in base alla tua età ecc., Nel mio caso era del 2% quando ho fatto la raccolta delle uova. Guardando indietro penso: “WOW l’ho fatto con solo il 2% di possibilità, è stato davvero uno sparo nel buio”, ma ovviamente pensi sempre, “qualcuno deve essere quel 2% perché non io…

Fa male

Ho visto i film in cui le donne fanno la fecondazione in vitro e sembra una passeggiata nel parco! Nel mio caso non tanto, tutte le iniezioni sono state dolorose e hanno lasciato molti lividi. Mettere i pessari nella mia vagina due volte al giorno non è stato piacevole, ma devo dire che l’effettivo trasferimento dell’embrione è stato indolore!

Può mettere alla prova le amicizie

Ho parlato con un paio di amici intimi prima di decidere, uno con cui ero amico da oltre 12 anni dopo il mio divorzio, mio ​​padre e mia madre morivano e io avevo un cancro alla tiroide, lei non pensava davvero che avrei dovuto farlo, la fine risultato non siamo più amici. Un altro amico, che è un consulente finanziario, mi ha detto apertamente che non potevo permettermi di avere un figlio e che non siamo nemmeno più amici. Certo, ci sono molte persone che sono ancora amiche, ma mi ha stupito come abbia influenzato quei due amici in modo così polarizzante, anche se ho cercato di riconciliarmi non potevano lasciarlo andare.

Ci sono massimi enormi

Quando ho scoperto di essere incinta dopo il secondo trasferimento di embrioni, quando ho avuto la nausea mattutina, mi sono sentita euforica. Quando, dopo un’emorragia, ho pensato che fosse finita e non lo era…

Ci sono minimi enormi

Quando è arrivato un improvviso fiotto di sangue dopo aver saputo di essere incinta, cosa stava succedendo? Come mai? Lo stavo perdendo? C’è stato un problema? Devo chiamare qualcuno? Era normale? Di che colore era? Era rosso scuro che faceva male?…

Non puoi capirlo se non ci sei passato

ho attraversato il dolore e la malattia, ma per me la fecondazione in vitro è molto diversa. Con la fecondazione in vitro sei tu, tu, tu. Il tuo corpo che viene perforato con aghi, ha bacchette infilate dentro, deve sentire gli alti e bassi. Penso che una parte di te si senta sempre in guardia, dovrei fare questo o quello e influenzerà il risultato?

Ci possono essere altri effetti indesiderati

Ho perso un bel po’ di peso prima di fare la fecondazione in vitro, ma i farmaci mi facevano sentire così gonfio come se avessi messo su 10 libbre, ma non l’avevo fatto (ho controllato sulla bilancia). Mi sentivo bla e quindi ho mangiato di più e indovina a cosa è tornato il peso Per me i farmaci hanno anche fatto crescere i miei fibromi di circa 2 cm, il che significa che se decido di ricominciare per la terza volta che dovrei prima rimuoverli .

Il supporto degli altri è COSÌ importante

Fortunatamente, avevo alcuni amici che lo stavano attraversando più o meno nello stesso periodo di me. Una che ha fatto otto trasferimenti di embrioni per avere la sua splendida ragazza. Per me, avere lei con cui parlare ha fatto la differenza: ricordo di averla chiamata dopo aver ricevuto i risultati degli esami del sangue dal mio primo trasferimento (hCG di 2 = non incinta), solo averla lì al telefono per riceverlo ed essere lì per me ha fatto una differenza così grande.

A proposito di Hoopsy

Ogni anno nel Regno Unito vengono completati 12,5 milioni di test di gravidanza domiciliari, causando l’invio in discarica di una quantità impressionante di rifiuti di plastica. Ma Hoopsy è in missione per cambiare questa situazione, con i suoi eco-test di gravidanza fatti al 99% di carta.

I test hanno una sensibilità hCG di 25 mIU/ml e sono accurati oltre il 99% dal giorno del ciclo previsto. Sono stati effettuati test clinici per dimostrare l’accuratezza e test di laboratorio per garantire i livelli di sensibilità dei test. È anche registrato presso l’Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA).

Il test della carta può essere dimezzato: la parte su cui fai la pipì va nella spazzatura e l’altra metà nel riciclaggio della carta. Inoltre, la confezione di cartone può essere riciclata nel riciclaggio della carta e la busta in cui arriva il test può essere riciclata in plastica morbida al supermercato.

I test di gravidanza Hoopsy sono disponibili in confezioni da tre test per £ 14,99 cinque test per £ 22,99 o se vuoi essere veramente sicuro, 10 test per £ 39,99. Sono disponibili per l’acquisto sul sito Web con spedizione gratuita all’indirizzo www.hoopsy.co